logo

  • Home
  • Blog
  • La maledizione: come annullarlo? | Agoracademie.com

La maledizione: come annullarlo? | Agoracademie.com

La maledizione: come annullarlo?

La maledizione: la sua definizione

La definizione della parola "maledizione" che troviamo nel dizionario è molto simile a quella della Psicogenealogia, (metodo utilizzato in terapia e di cui abbiamo parlato pochi giorni fa in questo blog).

La definizione è la seguente: "Parole usate per desiderare danno a qualcuno". Il dizionario parla anche di una "preghiera o invocazione" che intende far del male a qualcuno, il che indica che una maledizione è come una condanna per disonore che sembra provenire da un potere superiore. Questo potere è per alcune persone il loro destino. È scritto, e quindi si verifica. Ma per gli altri, questa energia negativa viene trasmessa da una generazione all'altra fino a quando un discendente trova un modo per bandire questo destino. Quella visione è la versione avanzata dello psicogenealogista (o praticante di psicogenealogia). Pertanto, non vi è nulla di magico o paranormale che, come in realtà, riguarda un'eredità psicologica.

 

Formazione in psicogenealogia

 

Maledizione e maledizione

La parola "maledizione" deriva dal latino "maledictio" che significa "pettegolezzo". Abbiamo già detto che la maledizione in Psicogenealogia non è creata da un marabù o un mago specializzato in magia nera (vedi la famosa bambola voodoo e altri supporti magici). Non si trata di un rituale maligno, ma "solo" riguarda parole piene di odio o pensieri distruttivi diretti verso un obiettivo specifico, come una persona o un gruppo di persone (una famiglia e la sua discendenza).

La maledizione viene detta (mal e dizione), quindi non esiste un mal fabbricato perché in questo caso sarebbe un maleficio. Il maleficio deriva dal latino "Maleficium" che significa "trasgressione" o "crimine" (il male fatto con l'obiettivo di nuocere). È importante fare la differenza per non dare una falsa visione in Psicogenealogia così come quella delle persone con i loro pettegolezzi.

  

La Maledizione: Il suo impatto

Le frasi nocive di una maledizione pronunciata da uno che ama i pettegolezzi (e ancor più da un gruppo di pettegoli) portano così tanto odio e negatività che possono davvero finire per distruggere la vita di una persona (con la morte) o la sua reputazione (generando morte sociale, finanziaria o sentimentale ). Il peggio è che questa maledizione continua ad essere attiva e tramandata di generazione in generazione se non la affrontiamo. Questo può durare per secoli e creare notevoli danni per i discendenti della persona maledetta fino a quando uno dei membri di questa famiglia fa del suo meglio per deprogrammare la maledizione.

 

La maledizione: Gli ​​atti simbolici liberanti

Gli atti simbolici mirano a liberare una famiglia da una maledizione transgenerazionale. Nella nostra formazione di psicogenealogia, studiamo le programmazioni attive delle maledizioni (chiamate "memorie del crimine"), la loro trasmissione (attraverso i nomi di battesimo per esempio) e, soprattutto, come deprogrammarle.

Per scoprire il contenuto di questa formazione che puoi fare per la tua crescita personale o professionale (dato che la formazione può mirare alla certificazione se così decidi), vai al nostro negozio online e contattaci per qualsiasi informazione aggiuntiva.

Stampa Email

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok